L’Associazione Marinai d’Italia (ANMI) gruppo di Trieste in collaborazione con la Capitaneria di porto Guardia Costiera di Trieste ha commemorato i caduti nella battaglia di Capo Matapan, in cui persero la vita oltre 2300 marinai durante lo scontro navale fra la Regia Marina e la Royal Navy avvenuto 83 anni fa.
Dopo un breve incontro nella banchina sede della Capitaneria di porto di Trieste, con la partecipazione di una rappresentanza del personale militare dipendente, le celebrazioni sono proseguite con il lancio di una corona di fiori in memoria di tutti i caduti in mare dalla Motovedetta CP 2084 in prossimità della Diga del Porto Vecchio. Presenti il Comandante in 2^, Capitano di Vascello (CP) Fabio Poletto, il Consigliere Nazionale Cav. Giorgio Seppi, il Presidente del gruppo ANMI di Trieste Livio Selvi ed una rappresentanza delle Associazioni ANMI regionale.

Per l’occasione, è stata allestita da parte dell’ANMI una mostra fotografica presso l’atrio d’ingresso della Capitaneria di porto di Trieste, visitabile dalla cittadinanza.​