Nella mattinata di mercoledì 20 marzo, a seguito di una segnalazione di privati cittadini, il personale della Guardia Costiera di Montalto di Castro ha rinvenuto il corpo di un uomo privo di vita lungo il tratto di spiaggia poco più a sud delle Murelle (Montalto di Castro).

Sulla base delle informazioni raccolte sul posto i militari hanno appurato che l’uomo deceduto era uscito nella notte precedente, in compagnia di una seconda persona, per una battuta di pesca a bordo di una piccola unità a remi.

La Sala Operativa della Guardia Costiera di Civitavecchia ha dunque disposto l’immediata uscita delle unità navali dipendenti per la conseguente ricerca in mare e nel contempo una pattuglia di terra ha effettuato un’accurata ricognizione lungo il tratto di litorale interessato.

Il Centro di coordinamento di soccorso della Direzione marittima ha richiesto anche l’impiego di un elicottero dei Vigili del Fuoco di Viterbo pronto ad alzarsi in volo per l’avvistamento dall’alto del disperso.

Nel primo pomeriggio, purtroppo, anche il corpo della seconda persona è stato rinvenuto senza vita nel medesimo tratto di spiaggia.

Sono in corso gli accertamenti a cura delle Autorità competenti al fine di comprendere le dinamiche e le cause che hanno portato al fatale esito.