420240229_084833

Grande emozione in Capitaneria di Porto a La Spezia per la consegna di una medaglia d’oro al Sig. Lorenzo Brizzi per aver compiuto oltre 20 anni di navigazione a bordo di navi maggiori.

La cerimonia, sobria ma estremamente sentita, si è tenuta presso i locali della Capitaneria di Porto della Spezia insieme ai suoi stretti familiari.

Originario di Sarzana, il sig. Brizzi, classe 1943, ha cominciato a navigare nel 1963 come allievo ufficiale di coperta a bordo di navi maggiori, intraprendendo fin da subito un percorso di crescita professionale che lo porterà a ricoprire la qualifica di Comandante, navigando e toccando diversi Stati del mondo. L’amore per il mare che fin da bambino lo ha guidato e la passione per questa vita molto faticosa, ma altrettanto avvincente, lo hanno portato a completare 24 anni effettivi di navigazione, terminati nel 2004, anno del suo ultimo imbarco.

La medaglia d’oro che il sig. Brizzi – visibilmente emozionato – ha ricevuto dal Comandante della Capitaneria di porto della Spezia, C.V. (CP) Alberto Battaglini, è un riconoscimento concesso dalla Repubblica Italiana a quei marittimi che, operando sempre con onore e rispetto delle leggi, hanno dedicato la propria vita alla navigazione marittima, anche in considerazione dei pericoli corsi e dei sacrifici affrontati.

Per ottenere tale onorificenza, occorre aver effettuato almeno 20 anni di navigazione effettiva a bordo di navi maggiori. Questi anni sono conteggiati al netto di ferie, malattie, recupero di festività e straordinario.

“Il vigore di quest’uomo – si legge in una nota della Capitaneria di La Spezia – dalla tempra così forte ed energica e la viva passione visibile dai suoi occhi sono un esempio di attaccamento al servizio, amore per il mare e legame indissolubile con la Patria, che il sig. Brizzi ha visto spesso lontana nel corso della sua vita professionale. Da parte delle donne ed uomini della Capitaneria di porto della Spezia le più vive felicitazioni”.