Riceviamo e pubblichiamo nota stampa della Guardia Costiera di Siracusa:

Nella mattinata odierna è stata portata a termine l’operazione di recupero delle due ancore della Nave da Crociera “MSC Sinfonia” che, nella giornata del 06 gennaio scorso, a causa del maltempo, aveva rotto gli ormeggi alla banchina 3 del Porto Grande di Siracusa.

La motonave MSC Sinfonia si trovava, difatti, ormeggiata in banchina quando, nel primo pomeriggio di sabato scorso, un repentino peggioramento delle condizioni meteorologiche , con raffiche di vento che hanno raggiunto i 78 nodi (circa 144 km/h), ha provocato la rottura delle cime di ormeggio della nave, che ha scarrocciato verso le infrastrutture portuali finendo per urtare contro la banchina n.4 e i pontili galleggianti del circolo nautico “Marina Yachting”, danneggiando gli stessi pontili e numerose unità navali ivi ormeggiate.

Il tempestivo intervento dei rimorchiatori “Santa Panagia”, “Punta Magnisi” e “Canada”, sotto il coordinamento della Sala Operativa della Guardia Costiera di Siracusa, ha evitato che la nave da crociera continuasse a scarrocciare verso altre infrastrutture portuali. La nave veniva così nuovamente condotta al posto di ormeggio, dove veniva assicurata alle bitte da parte degli ormeggiatori del Porto di Siracusa e lasciata sotto l’assistenza h24 di due rimorchiatori.

Al termine dell’evento, infatti, la nave non era riuscita a recuperare le due ancore e la catenaria, rimaste bloccate sul fondale marino. Così stamattina, grazie all’assistenza dei rimorchiatori e dei subacquei professionali della società “Metalsub S.r.l.”, sotto la cornice di sicurezza garantita da una motovedetta della Guardia Costiera di Siracusa, si è provveduto al recupero delle ancore sul fondale.

Un ringraziamento va a tutti i servizi tecnico-nautici portuali – rimorchiatori, ormeggiatori e piloti – per la prontezza operativa, per la professionalità dimostrata durante le fasi dell’emergenza e per la corretta attuazione delle procedure previste dai relativi piani, a conferma del soddisfacente sistema di comunicazione e coordinamento tra tutti i soggetti interessati.

Sono in corso gli accertamenti circa le cause dell’evento.​

Lascia un commento