Il Direttore Marittimo della Campania Ammiraglio Ispettore Pietro Giuseppe Vella si è recato presso la Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia per una visita istituzionale.

L’alto Ufficiale è stato accolto presso la struttura di Piazzale Incrociatore San Giorgio dal Comandante della Capitaneria Capitano di Fregata Rosamarina Sardella e, nel corso della visita, ha incontrato in assemblea il personale civile e militare e i Titolari dei Comandi marittimi dipendenti.

A tutti ha e ha espresso la propria viva soddisfazione ed apprezzamento per l’impegno professionale profuso sul territorio nel corso della stagione estiva appena trascorsa e per i brillanti risultati conseguiti. Il personale è stato esortato a mantenere alta la motivazione, lo spirito di corpo e gli elevati standard qualitativi raggiunti.

Ad essi L’Ammiraglio ha ricordato il ruolo centrale e strategico del porto di Castellammare di Stabia nello scenario marittimo del Golfo di Napoli e della penisola sorrentina, invitando a proseguire il lavoro con riguardo alle competenze che, per legge, sono riconosciute in capo alle Capitanerie di porto, in materia di pesca, di diporto nautico, di demanio, di tutela dell’ambiente, di sicurezza della navigazione e salvaguardia della vita umana in mare, che fanno del Corpo un’interfaccia privilegiata per tutte le esigenze espresse dall’utenza marittima.

Prima di congedarsi dall’”equipaggio” della Capitaneria di porto stabiese, l’Ammiraglio VELLA ha voluto incontrare il Sig. Michelangelo Ciriello militare in congedo che ha prestato servizio presso il Comando di Castellammare, il quale dopo circa venti anni di vita militare in Marina è stato uno storico impiegato civile che ha prestato la sua attività lavorativa nella sede stabiese per circa trent’anni sino al 2007.

Al termine della visita il Direttore marittimo della Campania ha, nuovamente, espresso la vicinanza della Direzione Marittima di Napoli al Comandante Rosamarina Sardella ed ai suoi uomini, donne ed impiegati civili, affinché, nel segno della continuità, proseguano con dedizione, passione e professionalità sulla strada della legalità e del rigore fino ad oggi intrapresa.

Il Direttore marittimo della Campania ha confermato come la presenza sul territorio degli Uffici marittimi costituisce al tempo stesso segno della presenza dello Stato ed anche sportello unico a favore dell’utenza per tutte le esigenze di uso civile del mare.

Lascia un commento