Dopo la MSC Nicola Mastro, al terminal PSA ITALY di Genova Pra’ è arrivata la seconda nave portacontainer da 24.000 TEUs: si tratta della MSC Mette. In questo modo, dopo il record del 10 agosto scorso, lo scalo marittimo genovese segna un nuovo primato.

La nave, con oltre 400 metri di lunghezza e 61 metri di larghezza, ha ormeggiato presso le banchine di PSA Genova Pra’.

Grazie agli investimenti messi in campo negli ultimi tre anni da PSA Italy in termini di formazione, sicurezza e tecnologia, il terminal ligure conferma ancora una volta la sua capacità di tenere il passo con i cambiamenti del comparto marittimo e di accogliere le navi con i nuovi standard da 24.000 TEUs di capienza, previste arrivare con sempre maggiore frequenza nel Mediterraneo.

Fondamentale in questo senso è stata la capacità del terminal PSA Genova Pra’ di creare sinergie virtuose con le professionalità del porto di Genova, a partire dal Corpo dei Piloti del porto e della Capitaneria di Porto Guardia Costiera, che hanno portato a termine le opportune verifiche tecniche per far attraccare in totale sicurezza le navi portacontanier di queste dimensioni.

Lascia un commento