Venti migranti salvati nel Mediterraneo nei giorni scorsi e giunti in Italia sull’imbarcazione Life Support di Emergency saranno destinati al Molise. A rivelarlo, come riporta l’Ansa, è stato viceprefetto di Chieti, Gianluca Braga, che ha coordinato le operazioni di accoglienza dei 161 arrivati nelle scorse ore al porto di Ortona. La metà di loro resterà in Abruzzo, 40 andranno nelle Marche, il resto in Molise. Al momento non è chiaro se saranno collocati in una o più strutture nella provincia di Campobasso o in quella di Isernia, ma è possibile anche che gli stessi vengano distribuiti. Inoltre inciderà anche il tipo e la qualità delle strutture di supporto e accoglienza presenti in Molise allo stato attuale. I 161 migranti sono infatti composti da 26 donne, di cui 3 incinte, 74 uomini, 52 minori non accompagnati e 9 minori accompagnati, di varie nazionalità

Lascia un commento